Come fare il sottovuoto?

La tecnica del sottovuoto permette di conservare gli alimenti fino a 4 volte più a lungo senza privarli di tutte le loro proprietà nutritive. Per realizzare il sottovuoto bisogna munirsi dell’apposita macchina e delle giuste buste.

Esistono due tipi di macchine:
1. La macchina a campana
2. La macchina ad aspirazione esterna.

La prima è più professionale e di dimensioni maggiori, è composta da una “camera” in cui viene inserita la busta contenente l’alimento. Attraverso una pompa viene aspirata l’aria e si crea il vuoto, mentre le barre saldanti sigillano la busta. Le buste lisce sono perfette per questa tipologia di macchina, siano essere trasparenti, per cottura o stampate.

La macchina ad aspirazione esterna è economicamente più vantaggiosa e adatta anche ad un uso domestico grazie alle sue ridotte dimensioni. La busta rimane all’esterno della macchina, che aspira l’aria e sigilla attraverso le barre saldatrici. Con questa tipologia di macchina si possono utilizzare soltanto le buste goffrate (ossia con un particolare motivo romboidale impresso sopra che favorisce la creazione del vuoto). Se utilizzate una macchina ad aspirazione esterna scegliete sempre buste di larghezza adatta alla dimensione delle barre saldanti. Oltre le buste goffrate si possono utilizzare i rotoli goffrati. Sono rotoli lunghi circa 6 metri che si tagliano in base alla lunghezza del vostro prodotto. Ciò che contraddistingue questo prodotto è la praticità e la versatilità di utilizzo.

Da cosa nasce questa necessità?
L’aria contiene ossigeno che ossida i cibi e nutre elementi come muffe e batteri che danneggiano il prodotto; aspirando l’aria tutti quegli organismi non potranno nutrirsi e di conseguenza non potranno proliferare e deteriorare l’alimento. Una volta creato il vuoto con le apposite macchine gli alimenti nelle loro buste possono essere conservati in frigorifero o congelati. Congelarli ne aumenta ancora più notevolmente la durata lasciando intatte tutte le proprietà nutritive.

Inserisci questi caratteri nel campo di testo sottostante.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.